Lo strano luogo dove incontrai le sopracciglia diDio

Lo strano luogo dove incontrai le sopracciglia di Dio

Racconto mate-mistico. Accaduti a margine di una lunga ricerca matematica, alcuni piccoli episodi che, considerati al di fuori del contesto, rientrano fra le casuali manifestazioni della natura e dell’immaginifico mondo dei sogni, ma che, associati a uno stato soggettivo di spasmodico slancio proteso a carpire verità oggettive universali ignote all'uomo, diventano il simbolico tramite di una realizzata comunione fra il limite individuale dell’essere umano e la luce universale del divino che ne sovrasta i confini. Un limite soggettivo, al quale dovettero arrendersi grandi matematici della storia e che invece è stato concesso di oltrepassare  a un piccolo poeta immerso nella periferia culturale, per intercessione di colei che è nota quale “Santa dell’impossibile”. 

 

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

09.01 | 16:06

Mi dispiace. Non so.

...
09.01 | 16:04

Personalmente non so. Speriamo che possa rispondere qualcuno che porta questo cognome.

...
21.12 | 15:18

Il mio cognome e Travagliato. Lei sa quando questo cognome e visto per la prima volta a Mistretta?

...
29.11 | 20:04

Il mio cognome è Volo , nella lista non c'è i sa dire se è originario di mistretta grazie

...
A te piace questa pagina