lA LEGGE MATEMATICA DEI NUMERI PRIMI

Nota preliminare

LA LEGGE MATEMATICA CHE REGOLA LA DISTRIBUZIONE DEI NUMERI PRIMI

Stanze quadratiche  e divisori Mm, ovvero la doppia chiave che apre il cancello dell’edificio matematico che ospita i numeri naturali suddiviso in infinite stanze quadratiche, tutte di crescente dimensione, le quali ospitano i numeri primi.  

Sott’ordini perpetui dei numeri naturali, dei quali costituiscono intervalli sempre più grandi, LE STANZE QUADRATICHE, disciplinate da regole costanti affidate ai loro particolari divisori denominati Mm, acronimo di Maggiore dei minori, svelano l’arcana legge matematica che regola la distribuzione dei numeri primi. Lo studio, corroborato da molteplici sostegni matematici a corredo che ne comprovano l’esattezza della intuizione originaria, grazie proprio ai divisori Mm, contestualmente dimostra anche le ragioni matematiche della rarefazione dei numeri primi, che  implicitamente confermano la perenne validità della formula di Gauss anche per le regioni numeriche finora sconosciute; cosa, quest’ultima, che i matematici, nonostante confortati da prove empiriche, hanno tentato invano di dimostrare. Questa teoria, definita elementare perché non si avvale di tecniche provenienti da altri settori della matematica, non è da intendere come evoluzione del “matematichese” moderno, bensì come sua base, essendo l’edificio matematico della teoria dei numeri finora sospeso su un vuoto culturale… che questa teoria riempie. Una base elementare,  questa teoria, costituita da ragionamenti matematici  che avrebbero potuto essere colti diversi secoli addietro, non necessariamente da un grande matematico.



Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

14.04 | 19:02

Ugo Maccà, un artista che abbiamo saputo valorizzare.

...
26.03 | 11:39

Mario Biffarella, un artista immortale.

...
22.03 | 16:11

Se avesse dato una lettura meno affrettata avrebbe visto che Oppermann è citato e si sarebbe accorto che i divisori Mm ne costituisconola naturale evoluzione

...
22.03 | 14:37

C'è una bella differenza, in Matematica, tra notare delle regolarità e dimostrarle rigorosamente. Comunque questa è la congettura di Opperman, e risale al 1882.

...
A te piace questa pagina
Ciao!
Prova a creare la tua pagina web come me! E' facile e lo puoi provare gratis
ANNUNCIO